L’obbligo del POS per le imprese di fornitura del calcestruzzo

sentCategoria: Sentenze commentate

19/06/2017: Sono assoggettate agli obblighi delle imprese esecutrici, e quindi a quello di redigere il POS, anche le imprese che effettuano la fornitura e posa in opera di materiali nei cantieri quali la fornitura e il getto di calcestruzzo con l’autobetonpompa.

Finalmente, viene da dire nel leggere questa sentenza della Corte di Cassazione perché la stessa nel decidere in merito a un ricorso presentato per un infortunio per folgorazione di un lavoratore avvenuto in un cantiere edile, nel quale erano in corso delle operazioni di getto del calcestruzzo mediante un autobetonpompa, a causa del contatto di una parte dell’attrezzatura stessa con una linea elettrica che attraversava il cantiere medesimo, ha avuto modo di esprimersi in merito all’obbligo o meno della redazione del piano operativo di sicurezza (POS) da parte delle imprese che provvedono alla fornitura del calcestruzzo.

Leggi tutto...

Procedure di emergenza antincendio nei cantieri edili

Procedure di emergenza antincendio nei cantieri edili

Le procedure di emergenza antincendio nei cantieri edili prevedono piani d’azione definiti secondo schemi ben precisi. Ecco un esempio per i professionisti del settore.  

Nei cantieri edili temporanei e mobili, a causa della peculiarità del luogo di lavoro e per la possibile compresenza di diverse imprese e di lavoratori autonomi, gli adempimenti a carico del Datore di lavoro vengono filtrati da quanto previsto nei contratti con il committente e dalla pianificazione del coordinatore in fase di progettazione.

Scarica : procedure_di_emergenza_antincendio

 

D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 agg. giugno 2016

D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 Testo coordinato con il D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106

Aggiornato a Giugno 2016

Scarica: TESTO UNICO SULLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO 2016

 

Sei qui: Home